Vivere in Australia intervista
Australia Australian Clic Interviste e collaborazioni

Come è vivere in Australia? Lo racconto a Eli Loves Travelling

on
23 Marzo 2020

Nel blog di Elisa il racconto della nostra esperienza a seguito della decisione di andare a vivere in Australia

Come molti di voi sapranno, è passato quasi un anno da quel famoso 21 aprile 2019 in cui un aereo partito da Malpensa ci ha condotti prima a Bangkok e poi nell’emisfero australe.

In un anno possono accadere molte cose. Dodici mesi hanno il potere di cambiare tutto e stravolgere la nostra vita, oppure di non farlo affatto.

Un lasso di tempo all’apparenza interminabile, eppure tutto scorre così rapidamente che in un battito di ciglia…puff! Ti ritrovi con un’infinità di storie da raccontare, centinaia di fotografie da organizzare e un working holiday visa che sta per scadere.

Sono salita su quell’aereo un anno fa con un inglese balbettante, tante aspettative nel cassetto, molta insicurezza e altrettanta fiducia nel futuro. Nel mio bagaglio: un fiume di lacrime, il cuore colmo di eccitazione e la mente di progetti.

Ora, quando mi imbarcherò su un volo direzione Italia, lo farò con una pronuncia molto più fluida, obbiettivi e certezze conquistate, sogni ancor più grandi da sviluppare ma soprattutto un animo gonfio di gioia e malinconia. Un ossimoro emotivo che mi travolgerà nel salutare una terra meravigliosa per tornare a riabbracciare quel prezioso angolo di amore e quotidianità chiamato casa.

Oggi, non so ancora cosa ne sarà di me domani.

Ma una certezza ce l’ho: trasferirsi in Australia è stata la decisione giusta, la scelta perfetta per quel momento. Il cammino che l’Universo ci ha mostrato e che noi non abbiamo esitato ad imboccare. 

Andare vivere in Australia Brisbane Skyline

Contemplando il bellissimo skyline di Brisbane

In un anno, dicevo, possono accadere molte cose. Soprattutto se prendi la tua vita e la sintonizzi, così com’è successo a noi, su una stazione ad una latitudine molto lontana da quella del luogo in cui sei nato e cresciuto.

Da quando ci siamo trasferiti a vivere in Australia la colonna sonora delle nostre esistenze ha adottato un ritmo talmente incalzante e strepitoso che non abbiamo ancora smesso di ballare. Una canzone dai toni gioiosi ed eccitanti, spesso malinconici, ma sempre e costantemente vitali.

Vivere all’estero è un’esperienza che tutti dovrebbero fare una volta nella vita, perché come dico nell’intervista ad Elisa:

Tutti dovrebbero rendersi conto che il contesto nel quale siamo nati e cresciuti NON è l’unico esistente al mondo. Non sto dicendo che trasferirvi all’estero vi regalerà una vita migliore o che ve la renderà più semplice. Quello che voglio dire è che solo lasciando il porto sicuro in cui siamo ancorati ci darà la possibilità di sfruttare le infinite opportunità che il mondo ha in serbo per noi. Potrà durare un anno o forse due, oppure pochi mesi o una vita intera…nessuno può saperlo. Quello che so per certo è che se non vi butterete, resterete sempre incatenati ad una sola visione della vita e del quotidiano.

Cosa ne pensate?

Trovate l’intervista sulla nostra esperienza di vita in Australia nel blog Eli Loves Travelling come parte della rubrica “VIVERE ALL’ESTERO”

Siete dunque curiosi di conoscere le risposte alle domande di Eli Loves Travelling circa la nostra esperienza di vita in Australia?

Trovate l’intervista proprio qui: Partiamo per l’Australia? Valentina racconta la sua avventura.

Ringrazio Elisa e il suo blog per avermi ospitata nella rubrica Vivere all’estero, dove oltretutto potrete trovare moltissime altre testimonianze e racconti di persone che come noi hanno deciso di trasferirsi in un altro paese e lanciarsi in una nuova avventura di studio o lavoro lontano da casa.

E se nella vostra mente vi frulla da un po’ di tempo un’idea del genere: “mi piacerebbe un giorno provare a vivere in Australia”…allora visitate la sezione del blog AUSTRALIAN CLIC dove troverete molti spunti, racconti e informazioni utili a chiunque abbia intrapreso questo cammino o sia desideroso di farlo!

Cheers! 

LEGGI ANCHE  Il visto per l'Australia: quale scegliere?

 

 

 

 

 

TAGS
RELATED POSTS

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VALENTINA
BERGAMO

Mi chiamo Valentina e sono qui perché voglio farvi conoscere i miei sogni. Per farlo vorrei partire da una frase, per raccontare una storia: "...siamo quello che sentiamo e percepiamo. Se siamo arrabbiati siamo la rabbia. Se siamo innamorati siamo l'amore. Se guardiamo un innevato picco di montagna siamo la montagna. Mentre sogniamo siamo il sogno". É una frase di Tich Naith Han, monaco buddista tutt'ora vivente. Una persona straordinaria ed ordinaria nel medesimo tempo. Ribelle nell'animo, arrestato e torturato più volte, distante da qualsiasi forma di vita ed espressione che non si chiami amore. É addirittura stato controcorrente rispetto ad alcune forme di Buddhismo tradizionale, ma il suo messaggio d'identità e rispetto è più che mai attuale. "...mi piace molto ascoltare la pioggia, è un suono bellissimo" (da "Quando bevi il tè', stai bevendo le nuvole") e piace molto anche a me. Non posso e non desidero di certo paragonarmi a lui, ma l'arte, la bellezza, la fotografia, la letteratura e la poesia sono il mio sogno. Attraverso queste espressioni del Pensiero e dello Spirito sento di riuscire a cogliere DAVVERO l'anima del mondo. Ma il mondo quello VERO, quello autentico, quello fatto di persone, di diversità, di odori, di sapori, di colori, di scorci, di inaspettati incontri. Come dice Tich Naith Han, sento distintamente di appartenere a questo sogno, e vorrei spartirne una piccola fetta con tutti voi.

citazioni di viaggio

ll vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.

— Marcel Proust

Blog della community Travel Blogger Italiane

Se pensi che quello che ho da raccontarti sul mondo

dei viaggi, dei colori, delle esperienze sensoriali,

possa essere interessante per te e per chi ami,

iscriviti alla mia NEWSLETTER

segui le mie pagine

Icona Facebook

La tua iscrizione è completata!

Errore. Per favore, riprova.

CLIC my TRIP utilizzerà le informazioni che fornirai per mantenersi in contatto con te e tenerti aggiornato. Non riceverai alcun materiale pubblicitario