Spedire un pacco dall'Australia all'Italia: ecco come fare!
Australia Australian Clic

Spedire un pacco dall’Australia all’Italia: ecco come fare!

on
1 Giugno 2020

Ci risiamo…lo sapevo! Dopo un anno in questa terra tutti i miei sforzi iniziali per viaggiare leggera, portando con me solo lo stretto indispensabile…sono letteralmente andati in fumo. E così mi ritrovo con un biglietto aereo acquistato, una franchigia bagagli da 30 kg e…un mucchio di averi personali che supera i 45!

“Non prendertela troppo” è la frase che ripeto costantemente a me stessa alternandola a “Sei il solito disastro, ma dovevi proprio comprare un nuovo paio di scarpe per il trekking? Per non parlare del materassino dello yoga!”.

Ma ormai, come si dice, il latte è stato versato ed è inutile piangersi addosso. Sono pronta a scommettere che anche tu che stai leggendo questo articolo sei incappato nel medesimo dramma.

Cosa fare ora? Beh, le soluzioni sono fondamentalmente tre:

  1. Inserire tutto in valigia, mettersi una mano sul cuore e l’altra sul portafoglio e presentarsi al banco check-in sperando che l’assistente di terra si mostri magnanimo
  2. Buttare nella spazzatura tutto ciò che non è strettamente necessario
  3. Spedire il bagaglio in eccesso direttamente in Italia, sfruttando una delle molte compagnie che si erogano questo servizio

A voi la scelta, amici miei. Nei paragrafi seguenti cercherò di aiutarvi e di darvi qualche dritta a riguardo dell’opzione numero 3, la stessa di cui anche noi ci siamo avvalsi quando dopo un anno abbiamo deciso di lasciare l’Australia.

Non preoccuparti, in questo articolo ti spiegherò passo dopo passo come spedire un pacco dall’Australia all’Italia in modo semplice

1 – Spedire un pacco dall’Australia con Australian Post

Il primo metodo di cui vi voglio parlare è lo stesso di cui noi ci siamo avvalsi: il sistema postale pubblico australiano.

Di base vi basterà recarvi presso l’ufficio postale più vicino a voi e consegnare il vostro pacco allo sportello.

Il costo della spedizione varia in base al peso del bagaglio e alle tempistiche selezionate per il recapito.

Esistono 4 diverse tipologie di spedizione:

  1. Courier: consegna entro 2 giorni lavorativi
  2. Express: consegna entro 5 giorni lavorativi
  3. Standard: consegna entro 9 giorni lavorativi
  4. Economy sea: consegna entro 2 o 3 mesi (perché il pacco viene spedito via mare)

Per rendere l’idea con un esempio, se voi voleste spedire un pacco di 15 kg dall’Australia all’Italia questo sarebbe al momento il costo per ognuna delle precedenti opzioni:

  1. 252 AUD
  2. 197 AUD
  3. 182 AUD
  4. 163 AUD

Noi abbiamo scelto la spedizione standard.

Al costo indicato dovrete poi aggiungere quello per l’acquisto del contenitore, qualora ve ne servisse uno dalle dimensioni adatte e concesse (presso gli uffici postali potrete acquistarlo per meno di 10 AUD).

Se la merce che state per spedire ha un certo valore potete anche acquistare una copertura assicurativa per proteggerla da eventuali danni o smarrimenti. In ogni caso il vostro pacco sarà costantemente tracciato e voi potrete monitorarne la posizione in qualsiasi momento (possibilità esclusa se opterete per l’opzione di spedizione più economica via mare).

PRO

  • Si tratta del sistema più economico per spedire un pacco dall’Australia all’Italia

CONTRO

  • Limitazioni di peso e di misure per il pacco, che in nessun caso può superare i 20 kg e i 140 cm di circonferenza

A questo LINK potrete eseguire una simulazione per calcolare il costo della vostra spedizione.

2 -Spedire un pacco dall’Australia con Viaggiare senza valigie

Un servizio che non abbiamo sperimentato personalmente ma che ci è stato consigliato da diverse persone. Semplice, comodo e sicuro, comprensivo di ritiro e recapito del bagaglio direttamente al domicilio.

Come funziona?

Super easy e intuitivo.

  1. Prenoti online la spedizione inserendo tutti i dati necessari nel format per il preventivo
  2. Prepari il bagaglio seguendo le indicazioni che ti vengono fornite
  3. Consegni il pacco all’addetto che si presenterà direttamente a casa tua
  4. Ricevi il bagaglio a destinazione

Non vi sono differenti opzioni di spedizione come nel caso precedente, il costo finale tiene conto della distanza fra le due destinazioni, del peso, dell’ingombro e del numero dei pacchi.

Anche in questo caso vi è la possibilità di aggiungere una copertura assicurativa (il costo al momento è di circa 15 euro) o di selezionare un’opzione per la consegna express in 24 ore (che però non è possibile per tutte le percorrenze).

E naturalmente anche con Viaggiare senza valigie potrete monitorare i vostri averi per tutta la durata del viaggio

PRO

  • Nessun limite per il peso e le misure dei bagagli
  • Ritiro del pacco direttamente a domicilio entro le 48 ore successive alla prenotazione
  • Prenotazione online comodamente da casa

CONTRO

  • Il servizio è decisamente più costoso (per tornare all’esempio precedente, un pacco da 15 kg spedito dall’Australia all’Italia vi costerà circa 190 euro, pari a 315 AUD)

Direttamente sulla home page del sito potete calcolare velocemente un preventivo per la vostra spedizione.

3 – Spedire un pacco dall’Australia con Seven Seas Worldwide

La terza e ultima opzione si differenzia dalla precedenti in quanto sfrutta esclusivamente il trasporto via mare. Questo comporta naturalmente tempi di recapito maggiori, ma anche un ingente risparmio economico.

La consiglio dunque a tutti coloro che vogliano rispedire a casa una parte del bagaglio (perché magari siete pronti per affrontare un’incredibile viaggio in Asia all’avventura soli con il vostro backpack) e che non abbiano urgenza di riceverlo in tempi brevi.

E naturalmente, questa è anche la scelta perfetta per tutti i viaggiatori low cost come noi!

La compagnia Seven Seas Worldwide opera nel settore da oltre vent’anni ed è super affidabile. Inoltre garantisce un servizio di assistenza H24.

Compilate a questi link il format online e otterrete immediatamente un preventivo gratuito!

Spedire un pacco dall'Australia soluzione economica via mare

 

PRO

  • Super economico (il nostro pacco da 15 kg in questo caso ci costerebbe solo 100 AUD!)
  • Affidabile e sicuro
  • Possibilità di inviare qualsiasi cosa senza limiti di peso e misure

CONTRO

  • Tempi di consegna che variano dai 2 ai 4 mesi

Cosa NON è possibile spedire dall’Australia all’Italia

Se stai spedendo in Italia, devi essere consapevole delle normative doganali. Ecco alcuni suggerimenti per evitare ritardi.

Merci che NON è possibile spedire dall’Australia

  • Batterie al litio
  • Monete e banconote
  • Pietre preziose e gioielli
  • Animali vivi
  • Carne, pesce e prodotti lattiero-caseari
  • Frutta e noci commestibili
  • Tabacco
  • fertilizzanti
  • esplosivi

Inoltre alcuni prodotti sono soggetti a restrizioni:

  • Alberi vivi e altre piante
  • Caffè, tè e spezie
  • Cacao
  • Prodotti chimici organici
  • Prodotti farmaceutici
  • Prodotti ceramici
  • Ferro e acciaio

Per un elenco più completo, visitare il sito Web ufficiale del governo italiano.

Cosa succede una volta che il pacco arriva al confine Italiano?

Di base, noi eravamo convinti che bastasse spedire il pacco e che una volta fatto, lo stesso sarebbe stato semplicemente recapitato a destinazione. Facile, no? E invece…non è finita qua!

Una volta che la spedizione è giunta al confine italiano, siamo stati contattati dall’addetta DHL che ci ha chiesto di compilare una serie di moduli e di inviare alcuni documenti. In particolare avevano bisogno del nostro passaporto, del codice fiscale, del nostro visto australiano e anche del biglietto aereo attestante il rientro in Italia!

Vi starete chiedendo: ma perché? Beh, di fatto non lo sappiamo nemmeno noi, considerando che teoricamente avremmo anche potuto rispedire a casa una valigia e partire alla volta dell’Asia con lo zaino e il cuore leggeri, senza per forza far ritorno in Italia.

E se le cose non sono andate in questo modo, dobbiamo ringraziare una maledetta pandemia globale che ha deciso di intrufolarsi fra i nostri piani di vagabondaggio in oriente! Ma noi restiamo positivi amici, certi che questa temporanea rinuncia ci verrà presto risarcita con incredibili e molteplici avventure per il mondo!

Vi è sembrato utile questo articolo? Se vi va, potreste anche condividerlo e aiutare CLIC my TRIP a diventare pian piano sempre più grande 🙂 Inoltre, troverete molti altri suggerimenti per vivere al meglio la vostra esperienza down under nella sezione AUSTRALIAN CLIC!

Cheers!

LEGGI ANCHE  Trasferirsi in Australia: le pratiche da sbrigare appena atterrati

 

TAGS
RELATED POSTS

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VALENTINA
BERGAMO

Mi chiamo Valentina e sono qui perché voglio farvi conoscere i miei sogni. Per farlo vorrei partire da una frase, per raccontare una storia: "...siamo quello che sentiamo e percepiamo. Se siamo arrabbiati siamo la rabbia. Se siamo innamorati siamo l'amore. Se guardiamo un innevato picco di montagna siamo la montagna. Mentre sogniamo siamo il sogno". É una frase di Tich Naith Han, monaco buddista tutt'ora vivente. Una persona straordinaria ed ordinaria nel medesimo tempo. Ribelle nell'animo, arrestato e torturato più volte, distante da qualsiasi forma di vita ed espressione che non si chiami amore. É addirittura stato controcorrente rispetto ad alcune forme di Buddhismo tradizionale, ma il suo messaggio d'identità e rispetto è più che mai attuale. "...mi piace molto ascoltare la pioggia, è un suono bellissimo" (da "Quando bevi il tè', stai bevendo le nuvole") e piace molto anche a me. Non posso e non desidero di certo paragonarmi a lui, ma l'arte, la bellezza, la fotografia, la letteratura e la poesia sono il mio sogno. Attraverso queste espressioni del Pensiero e dello Spirito sento di riuscire a cogliere DAVVERO l'anima del mondo. Ma il mondo quello VERO, quello autentico, quello fatto di persone, di diversità, di odori, di sapori, di colori, di scorci, di inaspettati incontri. Come dice Tich Naith Han, sento distintamente di appartenere a questo sogno, e vorrei spartirne una piccola fetta con tutti voi.

citazioni di viaggio

A chi mi domanda ragione dei miei viaggi, solitamente rispondo che so bene quel che fuggo, ma non quello che cerco.

— Michel de Montaigne

Blog della community Travel Blogger Italiane

Iscriviti alla NEWSLETTER per restare aggiornato

sui vagabondaggi per il mondo di CLIC my TRIP

e sulle nostre avventure australiane!

Lo prometto: non intaserò la tua casella di posta elettronica! :)

CI STAI?

 

La tua iscrizione è completata!

There was an error while trying to send your request. Please try again.

CLIC my TRIP will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.